arte
per tutti

Ilaria Ferraris

arte per tutti è la parola d’ordine per i servizi educativi della GAMeC - Galleria d’arte moderna e contemporanea di Bergamo: le attività sono molto ampie e diversifcate, per cercare di coinvolgere nelle proposte culturali del museo quante più persone possibili - bambini delle scuole, ma anche famiglie, adulti, insegnanti, disabili, anziani, migranti, semplici curiosi -, anche quelle che solitamente non entrano nei musei e non rappresentano il pubblico delle mostre. Le offerte per il mondo della scuola, dalla scuola dell’infanzia alla secondaria di primo grado, prevedono anche interventi curati in modo specifco, con personale specializzato, per gli alunni con disabilità, o rivolti all’inclusione sociale, alla facilitazione linguistica e alla prevenzione dei confitti, individuando nel museo un luogo per inte r ve n i r e sull’aggressività o sui disturbi d’attenzione.

Alla GAMeCattività per scuole e per famiglie
con particolare attenzione alle situazioni difficili



Per le classi, oltre alle visite guidate, calibrate per fasce di età, è stata elaborata una serie di percorsi per scoprire in modo emozionante le tecniche artistiche, i materiali, i temi e i soggetti ricorrenti nelle opere della collezione permanente. Sulle mostre in corso durante l’anno scolastico 2014-2015 - Alberto Vitali (30 settembre 2014 - 6 gennaio 2015), Luigi Ontani (3 ottobre 2014 - 11 gennaio 2015) - verranno fornite agli insegnanti schede didattiche scaricabili dal sito per lavorare in autonomia e saranno attivati laboratori settimanali sul tema del travestimento teatrale, della pittura e dell’incisione. Per le famiglie sono state organizzate visite guidate e speciali laboratori. Ogni domenica è possibile iscrivere i bambini al GAMeC Sunday Time, un viaggio alla scoperta dell’arte con un tema ogni volta diverso, in vista dei laboratori previsti per dicembre, Aspettando santa Lucia, appuntamento fsso per i più piccoli in prossimità del Natale.








FORO DI AUGUSTO

ROMA

Il bimillenario della morte di Augusto è salutato nella capitale con il progetto Foro di Augusto. 2000 anni dopo iniziato lo scorso aprile e in svolgimento fino al 18 settembre. Tutte le sere, in tre repliche alle 21, alle 22 e alle 23, uno spettacolo ideato e curato da Piero Angela e Paco Lanciano, insieme a Gaetano Capasso, illustra il sito archeologico lungo i Fori imperiali. Grazie al racconto di Piero Angela tradotto in più lingue, accompagnato da musica ed effetti speciali, i visitatori hanno l’opportunità di immergersi nell’atmosfera dei luoghi, com’erano all’epoca di Augusto, primo imperatore romano. Info: www. viaggionelforodiaugusto.it




CONTEMPORARY ART AND DESIGN

PIACENZA

è nata C.Ar.D - Contemporary Art & Design, un’iniziativa di arte e design destinata, grazie alla passione dei fondatori, lo studioso Paolo Baldacci e l’architetto Daniela Volpi, a crescere nel tempo. Per la prima edizione, dal 12 settembre al 12 ottobre, gli ideatori hanno affdato a un gruppo di artisti internazionali (in foto, Fabienne Lasserre, The Company, 2011), a cui è stato chiesto di passare un lungo periodo nelle valli piacentine, il compito di creare opere site-specifc da ospitare in alcune sedi dei comuni del territorio. Il risultato fnale sarà l’allestimento di diverse esposizioni che, attraverso mirati interventi esplicativi degli stessi artisti, diventeranno occasione per i visitatori di maggiore conoscenza e approfondimento dell’arte contemporanea. Info: www.cardcard.it





TREVISO ANTIQUARIA

TREVISO

Treviso Antiquaria, dal 13 al 21 settembre 2014 a Ca’ dei Carraresi, è giunta al suo ventesimo anno di vita. Una tappa celebrata con molte iniziative, a corredo dell’importante mostra-mercato di arte antica - dove antiquari e gallerie d’arte italiane saranno presenti con ceramiche, tappeti, arazzi, gioielli, argenti -, che culmineranno con un’interessante proposta dedicata al rapporto tra arte e cinema. Info: trevisoantiquaria.it

ART E DOSSIER N. 313
ART E DOSSIER N. 313
SETTEMBRE 2014
In questo numero: L'EBRAISMO E L'OCCIDENTE; CHAGALL E I SUOI MODELLI Primo Novecento: i collezionisti; Ebraismo e Rinascimento; Roma: le catacombe israelitiche; Gli affreschi di Europos-Dura. IN MOSTRA: Chagall, Artiste ebree, Equilibrium.Direttore: Philippe Daverio